Rotolo con Fragole e Panna


Ecco a voi una deliziosa variante del rotolo alla nutella, un dolce velocissimo e golosissimo, con ottima panna fresca e morbide fragole, un dolce dal sapore sublime e irresistibile.
Mettiamoci all’opera!

Ingredienti(dosi per 6 persone)

  • 150 g di farina
  • sale
  • 30 g di burro
  • 150 g di zucchero
  • 4 uova
  • 500 g. di fragole
  • 300 g. di panna montata

Preparazione

Versate in una ciotola farina,zucchero,uova e un pizzico di sale e mescolate il tutto con uno sbattitore a frusta elettrico.
Foderate una teglia rettangolare con un foglio di carta d’alluminio, imburratelo, versatevi il composto, stendendolo bene, e fate cuocere in forno a 200 gradi per 10 minuti.

A cottura ultimata, capovolgete la pasta su un canovaccio leggermente umido, staccate delicatamente la carta d’alluminio e arrotolate la pasta su se stessa.

Quando la pasta sarà tiepida, srotolatela.
Intanto, da parte in una ciotolina, mescolate la panna con le fragole tagliate a fettine e spalmate il composto sulla pasta e arrotolatela su se stessa.

Il vostri squisito rotolo con fragole e panna è pronto! Decoratelo se volete anche sulla superficie con ciuffetti di panna e fragole o con semplice zucchero a velo.
Tagliate infine il vostro rotolo a fettine prima di servirlo.

Risotto ai Carciofi


Oggi prepariamo un risotto vegetariano, molto facile da preparare, veloce soprattutto e molto cremoso a base di buoni carciofi.
Un buon carciofo deve avere le seguenti caratteristiche: punta chiusa, foglie esterne di colore verde scuro, interne tenere, assenza di peluria, gambo tenero e senza ammaccature. Le qualità più apprezzate sono: i romani, di Chioggia, campani, sardi.
Il segreto delle sue virtù risiede nella cinarina, la sostanza aromatica che gli conferisce il caratteristico sapore amaro e molte delle sue proprietà benefiche e terapeutiche. Il carciofo è ricco di potassio e sali di ferro, mentre ha una scarso contenuto a livello di vitamine. Troviamo poi alcuni zuccheri consentiti ai diabetici, come mannite e inulina e altri minerali come rame, zinco, sodio, fosforo e manganese.
Il carciofo alla luce dei più recenti studi deve essere considerato un autentico toccasana. Il suo uso dovrebbe entrare nella quotidianità alimentare d’ogni individuo, e in particolar modo in quei soggetti che hanno o potrebbero avere, per ragioni ereditarie, un livello di colesterolo superiore alla media.
Allora vediamo subito come si realizza il nostro squisito risotto ai carciofi.
😀

Ingredienti(dosi per 4 persone)

  • 360 g. di riso
  • 5 cuori di carciofo
  • 1 piccola cipolla o aglio
  • 50 g. di burro
  • prezzemolo
  • 1 litro di brodo vegetale
  • 1/2 bicchiere di vino bianco secco
  • parmigiano grattugiato

Preparazione

Mentre il brodo vegetale giunge ebollizione, pulite i carciofi togliendo le foglie spesse e le cime e tagliate i cuori di carciofi a quarti.

Tritate l’aglio ( o la cipolla a fettine) e il prezzemolo e soffriggete leggermente in una padella con olio d’oliva (o col burro se preferite) e aggiungete il riso, non appena l’aglio si è ammorbidito e sopra al riso anche i carciofi.

Aggiungete il vino bianco e mescolate per dare un sapore uniforme.

Aggiungete poi il brodo caldo poco alla volta.

A cottura ultimata aggiungete il parmigiano e una noce di burro mescolando delicatamente.

Servite il vostro ottimo Risotto ai Carciofi caldo, sentirete che profumino…

Madeleine

Le Madeleine sono dei tipici dolcetti francesi originari di Commercy, comune della Francia del nord-est.

Questi morbidi dolcini sono caratterizzati dall’inconfondibile forma a conchiglia (dovuta allo stampo in cui vengono cotte) e dall’ intenso aroma di burro, che ha un profumo avvolgente.
Esse hanno un gusto dolce ,  delicato e inconfondibile.

La ricetta Madeleine fu inventata da Madeleine Paulmier,  una cuoca vissuta nel XVIII secolo e fu proprio Luigi XV a battezzare questi dolcetti con il nome della loro creatrice.

Così buone e indimenticabili che Proust le citò nella sua opera “Alla ricerca del tempo perduto”:”Ma, nel momento stesso che quel sorso misto a briciole di focaccia toccò il mio palato, trasalii…
Un piacere delizioso mi aveva invaso, isolato, senza nozione della sua causa. M’aveva subito rese indifferenti le vicissitudini della vita, le sue calamità inoffensive, la sua brevità illusoria, nel modo stesso che agisce l’amore, colmandomi d’un’essenza preziosa…”.

Spesso io le compravo nei negozi, ma ora che ho scoperto che si possono fare in casa e in modo semplice e veloce, le faccio sempre e ne mangio tantissime. La ricetta che uso sempre è senza aggiunta di lievito, vediamo insieme come si realizzano.

Ingredienti(dosi per 15 Madeleine)

  • stampini a forma di conchiglia
  • una teglia rettangolare
  • 120 g. di farina
  • 120 g. di zucchero
  • 150 g. di burro
  • 3 uova
  • 1 cucchiaio di acqua di fiori d’arancio o 6 gocce di aroma di mandorle

Preparazione

In una ciotola battete le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto liscio e vellutato.

Incorporate, poco alla volta, la farina setacciata, 120 g. di burro sciolto in microonde e l’acqua di fior d’arancio.

Imburrate gli stampini, riempiteli con il composto, appoggiateli su di una teglia rettangolare.

Fate cuocere in forno a 180 gradi per 20 minuti:le madeleine devono essere soffici e dorate.

Fate raffreddare, sformatele e servitele. Sono una vera ghiottoneria. 😀

Spaghetti alla Carbonara


Gli spaghetti alla carbonara sono un piatto gustosissimo,veloce da preparare poichè servono solo pochi ingredienti.
Si tramanda la provenienza del termine come piatto tipico dei carbonai, per la facile reperibilità e conservazione degli ingredienti.
La carbonara sarebbe l’evoluzione del piatto detto cacio e ova, di origini Laziali e Abruzzesi, che i carbonari usavano portare nei loro “tascapane”, preparati anche il giorno prima e consumati freddi, con il solo utilizzo delle mani (la mancanza delle uova avrebbe dato origine alla pasta cacio e pepe). È significativo che il pepe nero, che ricorda la polvere del carbone, venga riconosciuto come elemento essenziale del piatto.

Ingredienti(dosi per 4 persone)

  • 400 g. di spaghetti
  • 100 g. di pancetta
  • 30 g.  di burro
  • 50 g. di pecorino
  • 4 uova
  • 50 g. di panna
  • sale e pepe nero

Preparazione

Fate rosolare la pancetta tagliata a dadini in una padella antiaderente senza mettere olio.
Toglietela poi dal fuoco e fatela intiepidire.
In una ciotola battete le uova con un pizzico di pepe e la panna.
Fate cuocere in una pentola gli spaghetti al dente, scolateli, versateli nella ciotola con le uova e mescolate bene il tutto.
Cospargete infine con la pancetta, il pecorino grattugiato e pepe.
Buon Appetito!
:) :)

Torta Rustica All’Uva

Negli Ultimi giorni grazie ad un graditissimo regalo di una mia amica mi sono ritrovata a dover gestire diversi kg di uva fragola, inutile dire che la tentazione di farne un dolce è stata troppo forte. ^^

È nata così quindi la torta all’uva, dall’esterno sembra una torta rustica come le altre ma l’interno con i suoi chicchi d’uva snocciolati lascia davvero senza fiato, per le decorazioni mi sono fatta aiutare dalla mia sorellina 😀 un bel modo per giocare insieme ai bambini sicuramente.

Ingredienti Torta All’uva X8

  • 200g di farina
  • 300g di uva bianca
  • 200g di uva nera
  • 3 uova
  • 120g di burro
  • 120g di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • zucchero a velo

Procedimento Torta All’Uva

Innanzitutto dovrete privare l’uva dei semini interni, può sembrare un operazione molto noiosa ma se dopo aver tagliato il chicco per metà spingete dal dorso del chicco verso fuori con un dito vedrete che i semini verranno fuori facilmente.

Mescolate insieme tutti gli ingredienti secchi, e poi unite le uova e date una bella mescolata, l’impasto risulterà piuttosto solido non vi preoccupate di questo.

Adesso è il momento di unire le nostre metà di chicchi belle lavate e senza semini. cercate di distribuirle nell’impasto in modo omogeneo, se qualcuna dovesse schiacciarsi troppo non vi preoccupate donerà all’impasto quei liquidi di cui necessita.

Dopo aver infornato a 160 gradi per circa 20 minuti (fate sempre la prova dello stuzzicadente: per essere sicuri che un dolce sia cotto infilate uno stecchino e controllare che ne esca asciutto) Per le decorazioni lasciate spazio alla fantasia… in questa foto potete ammirare un’opera della mia sorellina. (il dipinto proviene direttamente dalla collezioni in camera sua :-D)

Ed Ecco a Noi la nostra torta all’uva bella pronta e davvero con un bel profumo ed ottimo aspetto.

Torta all’uva di Faciliricette.it

Torta Giorno e Notte

Torta Giorno e Notte

Questa splendida torta è ideale per una festa di compleanno o per stupire i vostri cari in un giorno qualunque. Facile da preparare, la potete decorare come ho fatto io o a piacere con gocce di cioccolato fondente, o magari con lo zucchero a velo. Una vera delizia per il palato che una volta servita durerà pochi minuti perchè la divoreranno!
😀

 

    • 300 g. di zucchero
    • 600 g. di farina
    • 6 uova
    • 1 vallè da 225 g.
    • 1 bustina di Pan degli Angeli
    • mezzo bicchiere di latte
    • 4 cucchiai di cacao amaro in polvere (75 g.)
    • 1 bustina di vanillina
    • Per decorare:un pacchetto da 80 g. di gocce di cioccolato bianco e un pacchetto da 80 g. di scagliette colorate

In una ciotola unite lo zucchero, la farina, la vanillina, le uova, il pan degli angeli, il latte e la vallè (conservate solo un po’di vallè per imburrare la tortiera successivamente), e mescolare tutto con un frullino elettrico.

Versate metà di questo impasto in una tortiera imburrata.

 

All’impasto che vi è rimasto nella ciotolina aggiungete il cacao amaro e mescolate con il frullino elettrico.

Unite ora nella tortiera quest’altra metà al cioccolato lasciandole ben separate.

 

Fate preriscaldare il forno a 160 gradi e fate cuocere per circa un’ora.

Una volta sfornata,trasferite la torta in un vassoio e decoratela come ho fatto io o a piacere.
Farete contenti i vostri bimbi di sicuro.

Spiedini di Carne Bianca

Spiedini di Carne Bianca

Gli spiedini sono un secondo sfizioso, molto semplice da preparare e soprattutto veloce.Per renderli più gustosi e colorati, ho alternato i pezzi di carne con foglie d’alloro e pomodori, vediamo insieme come si preparano.

 

 

 

Ingredienti(per 5 spiedini)

  • 25 pezzi di carne bianca mista tagliata a cubetti
  • 10 pomodorini
  • foglie d’alloro
  • 1 cipolla
  • olio
  • sale e pepe

Preparazione

Infilzate, alternandoli,un cubetto di carne e 1 foglia d’alloro negli spiedini chiudendo le 2 estremità con i pomodorini.
Prendete poi una padella antiaderente e fate soffriggere nell’olio la cipolla tagliata a fettine sottili. Su questo letto di cipolla mettete gli spiedini e fate rosolare il tutto aggiungendo sale e pepe a piacere.
Buon Appetito!
😀

Chicchi di Caffè

Questi deliziosi cioccolatini li acquisto sempre nei periodi natalizi, non posso farne a meno. Poi mi è venuta l’idea di realizzarli a casa e con questa ricetta facilissima son venuti golosi proprio come quelli che si vendono nei negozi. Inoltre possono diventare tranquillamente idee regalo mettendo magari 5/6 chicchi in bustine trasparenti o in piccoli cofanetti.







Ingredienti

  • 50 g di chicchi di caffè
  • 200 g di cioccolato fondente o a latte o bianco

Preparazione

Prima di tutto sciogliete a bagnomaria il cioccolato spezzettandolo.
Poi immergete pochi chicchi di caffè per volta, raccoglieteli con un cucchiaino e metteteli sulla carta da forno.
Questa procedura ripetetela per 3 volte così da fare una copertura abbastanza spessa.
Fate attenzione a fare asciugare completamente i chicchi di volta in volta in modo che il cioccolato dello strato precedente non si sciolga.
Servite i vostri deliziosi chicchi, magari se utilizzerete i vari tipi di cioccolato, saranno ancora più belli da vedere e da gustare e sentirete che bontà!
😀

Fagioli alla Messicana

Fagioli alla Messicana

Che ne dite di andarcene in Messico? I Fagioli alla Messicana sono un piatto tipico messicano, molto saporito e appetitoso.Vediamo come si preparano.

 

 

 

 

 

Ingredienti( per 4 persone)

  • 500 grammi di fagioli rossi o neri
  • 3 salsicce
  • 1 peperoncino
  • 200 g di pancetta affumicata a dadini
  • 1 spicchio di aglio
  • olio d’oliva
  • 200 ml di passata di pomodoro
  • sale

Preparazione

Prima di tutto lessate i fagioli che avrete messo a bagno la sera prima.In una padella antiaderente mettete l’olio d’oliva, l’aglio e il peperoncino tritato,fate rosolare l’aglio e poi toglietelo. In quest’olio a fuoco lento, aggiungete le salsicce tagliate a pezzetti e la pancetta.Aggiungete la passata di pomodoro e fate cuocere.Dopo 20 minuti aggiungete i fagioli lessati con mestoli della loro acqua,aggiungete il sale, fate amalgamare a fuoco lento per 15 minuti circa.Servite i vostri bei fagioli in tegamini di coccio.

Boscaiola

Oggi prepariamo insieme un piatto semplice e gustoso a base di funghi e ottima carne bianca,ideale per pranzetti o cenette veloci.

 

 

 

 

 

 

 

 

Ingredienti(dosi per 6 persone)

  • olio extravergine d’oliva
  • vino bianco
  • 300 g di funghi
  • un barattolo da 300 g di piselli
  • 1 kg di carne bianca a pezzetti:coniglio,petto di pollo e tacchino
  • 2 salsicce di maiale
  • sale e pepe

Preparazione

In una padella grande mettete l’olio, e fate soffriggere tutto insieme la carne,i funghi e i piselli.A metà cottura aggiungete sale,pepe e un mezzo bicchiere di vino.